Cerca

Cerca nel sito

Federparchi

La Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali (Federparchi) è un'associazione di promozione sociale che riunisce e rappresenta gli Enti gestori delle aree protette naturali italiane. Federparchi nasce l'11 maggio del 1989 come Coordinamento Nazionale dei Parchi e delle Riserve Regionali, per poi assumere la denominazione attuale nel 1998. L'associazione, articolata in coordinamenti regionali, riunisce attualmente oltre 160 organismi di gestione di parchi nazionali e regionali, aree marine protette, riserve naturali regionali e statali, oltre ad alcune Province, Regioni e diverse associazioni ambientaliste. Da giugno 2008, la Federparchi si è inoltre costituita quale sezione italiana di Europarc Federation, entrando a far parte, con i propri associati, di un'organizzazione che associa ad oggi quasi 600 istituzioni ed Enti incaricati della gestione di oltre 400 aree protette in 38 Paesi europei. 

La costruzione e il rafforzamento di un sistema nazionale delle aree protette improntato a criteri di partecipazione e democrazia rappresenta, fin dalla sua costituzione, uno degli obiettivi prioritari della Federazione, che pertanto si dedica con particolare impegno alle politiche di coordinamento e di integrazione tra gli associati, favorendo lo scambio e la condivisione di conoscenze, esperienze e buone pratiche tra i parchi. 

Oltre a rappresentare le aree protette nei rapporti con le istituzioni (Unione Europea, Stato, Regioni, Enti Locali) e con gli altri soggetti pubblici e privati interessati alle loro attività, Federparchi è impegnata costantemente in azioni di conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio naturalistico e culturale nazionale e internazionale. In particolare, l'associazione porta avanti attività di:

  • Elaborazione e realizzazione di progetti nazionali e comunitari di conservazione della natura, educazione ambientale, valorizzazione del territorio;
  • Coordinamento di attività di studio e di ricerca scientifica nei campi della tutela ambientale e delle politiche di gestione delle aree naturali protette;
  • Organizzazione di campagne di sensibilizzazione, convegni, stages, seminari, corsi di formazione e di aggiornamento;
  • Sviluppo di attività turistiche sostenibili all'interno di aree naturali protette, secondo i principi della Carta Europea del Turismo Sostenibile;
  • Realizzazione di progetti di cooperazione internazionale;
  • Promozione di iniziative per la conservazione e la valorizzazione di prodotti tipici e attività tradizionali.

Federparchi guarda con estrema attenzione al panorama internazionale delle aree protette e della conservazione della diversità ambientale e culturale, collaborando attivamente con organismi internazionali come la CBD, la FAO, l'UNEP, l'UNDP e l'UNESCO. E' membro, fino dalla propria costituzione, dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (UICN) di cui gestisce il segretariato del Comitato italiano. Intrattiene relazioni con realtà di molti Paesi nel mondo e opera per la costituzione della Federazione dei Parchi del Mediterraneo.

Vai al sito di Federparchi »